Archivi tag: Fx

[Review] ChordPotion 2 MIDI FX plug-in per la creazione di progressioni armoniche originali

FeelYourSound ha rilasciato la versione 2.0.0 del proprio sequencer MIDI e plug-in effetti ChordPotion, disponibile sia in versione VST che AU al prezzo di 45 €, ma gratuito per tutti gli utenti di ChordPotion 1.

ChordPotion è uno strumento di composizione e performance. Può trasformare istantaneamente qualsiasi progressione di accordi in nuovi riff e melodie.

Il concetto di base è semplice: suoni gli accordi nel tuo sequencer, li invii a ChordPotion che genera nuove note che vengono suonate sul tuo synth preferito. Puoi anche esportare le note generate come file MIDI standard e modificarle in seguito.

Il plug-in contiene quattro sequencer paralleli. Si possono creare e modificare le sequenze da zero o caricare uno dei tanti presets per creare modificatori di accordi personalizzati.

Si può espandere ChordPotion con pacchetti aggiuntivi per coprire ancora più stili. Per ChordPotion 2 mette a disposizione tre nuovi pacchetti predefiniti gratuiti:

Keys Mix: una selezione di preset di tastiera per vari generi come Rock, Pop, Ballate, Blues, Jazz, Reggae, Soul.

Golden Guitar: modelli di chitarre, dal folk alle terzine, fino ai classici stili di suono.

Time Oddity: varie impostazioni predefinite per contatori dispari come 3/4, 5/4, 6/8 e 7/8, con arpeggi, linee di basso, accordi ritmici o linee di strimpellatura.

L’interfaccia è pulita e ben strutturata. La sezione superiore ha 12 pulsanti di pagina in modo da poter lavorare con idee diverse o passare da un preset all’altro; un pulsante audio per attivare il suono del piano integrato e il pulsante midi drag and drop.

La barra in basso ha le opzioni swing e ottava insieme al browser preimpostato e il set copia, salva e incolla.

Parlando di preset, questi sono un modo eccellente per farsi un’idea del tipo di suoni che ChordPotion può produrre. C’è una gamma che include pop, hip hop, beat, backbeat, edm e piano e ci sono anche una serie di pacchetti di espansione disponibili come quelli descritti sopra.

Creare i suoni è semplice, nella parte centrale dell’interfaccia che ha quattro file separate, si possono trasformare le note degli accordi inseriti. Si può mettere in solo o mutare ogni riga, cambiare la velocity e l’ottava e anche decidere se suonarla una volta o ripetere. Per la riga di accordi, i pattern vengono applicati a ciascuna nota di input e le righe di melodia eseguono riff monofonici come arpeggi e linee di basso che si combinano per creare ritmi polifonici complessi. E’ possibile anche impostare un canale midi diverso per ogni riga.

Alla fine di ogni riga ci sono 2 slot FX che permettono di aggiungere una serie di opzioni tra cui aggiungere note, rimuovere note, note a caso, lunghezza a caso e velocity a caso. Ci sono anche 2 slot master fx.

È possibile modificare molti dei pattern che richiamano una finestra del sequencer step.

Ogni passaggio è mostrato come 0, 1, 2, – o #. Zero è la nota di basso dell’accordo (o di tutte le note), 1 è la seconda nota (o prima inversione) e 2 è la terza nota (o terza) inversione; – è un campo vuoto e # arresta la nota attualmente suonata. Facendo clic con il pulsante destro del mouse su un passaggio, si può impostare la probabilità di molteplici opzioni come trasformare un passaggio in – o #, nota casuale, velocity, ottava.

ChordPotion traspone le note non appena le riceve e le note di output generate vengono registrate automaticamente e quando si interrompe il sequencer è possibile trascinare e rilasciare il file midi. Se impostiamo ciascuna riga su un canale midi diverso, quando esportiamo, avremo i file multi-midi anziché un singolo file midi.

Questo è un eccellente strumento compositivo che adotta un approccio diverso rispetto ad altri strumenti simili, iniziando con una progressione di accordi creata e quindi ChordPotion ti consente di creare suoni complessi.

Funziona molto bene su strumenti e suoni percussivi e può creare semplici melodie singole come linee di basso o arpeggi o ritmi polifonici molto più complessi.

Quello che ci è piaciuto davvero è che è uno strumento stimolante e soprattutto divertente da usare. È facile imparare a suonare in modo molto musicale, le opzioni random e fx ti consentono di aggiungere variazioni naturali, il che significa che la sensazione meccanica che ottieni con alcuni sequencer non si verifica con ChordPotion. Possiamo alimentare progressioni molto semplici di ChordPotion e le convertirà in armonie complete migliorando istantaneamente i nostri arrangiamenti.

La funzione export midi è un’aggiunta eccellente, questo permette di modificare o salvare i file midi per un uso futuro, l’esportazione multi-file è molto utile per salvare melodie e linee di basso separate, ad esempio.

Un ringraziamento a Giona Guidi ,per aver testato e recensito il plug-in. Giona ha un background di oltre 30 anni come dj internazionale e produttore discografico. Dal 2012 è event music director per Emporio Armani.

[News] Loopcloud 5.1: Aggiornamento per la suite di librerie e loops in abbonamento

LOOPCLOUD_WORDMARK_FULL_CMYK

Loopcloud è una pluripremiata suite di app e plug-in che si sincronizza automaticamente con la DAW per dare accesso a 4 milioni di suoni e strumenti unici in un gestore di campioni tra i più completo al mondo. Tanti suoni, un editor di loop, rack effetti e suite di plug-in a portata di mano, oltre a più di 500.000 nuovi suoni aggiunti ogni anno, Loopcloud completa è un validissimo supporto alla creatività e originalità.

Loopcloud 5.1 offre quelle funzionalità che sono state richieste dall’utente, dopo la sperimentazione delle precedenti release. Ricerca ed esportazione avanzate, un importante aggiornamento della suite di plug-in e più contenuti unici.

Nuove caratteristiche

. Supporto macOS Catalina per utenti Mac che hanno aggiornato il loro sistema operativo alla 10.15.

. Cerca più suoni con le schede
Visualizza la tua libreria, sfoglia i prodotti e apri più ricerche contemporaneamente. Tieni traccia di tutti i suoni che stai cercando nel tuo progetto.

. Miglioramenti all’esportazione
Esportazione di più file: tieni premuto alt mentre trascini dall’esportazione originale o elaborata per tutte le tracce contemporaneamente

Esportazione di un singolo file: trascinare dall’icona della traccia per esportare il file elaborato singolarmente

Esportazione della regione: trascina una regione direttamente dall’editor del loop per esportare singole porzioni nella DAW.

Editor cliccabile play-head
Le testine di riproduzione sono ora disponibili nell’editor di loop per migliorare l’audizione sincronizzata quando si lavora con campioni lunghi. Continua a rimanere in tempo quando si sposta la testina di riproduzione all’interno dell’editor del loop.

Effetto Grain-stretch
Unendo i sei effetti esistenti, Grain-stretch offre il suono del time stretching della vecchia scuola.

Miglioramenti della velocità di ricerca
Trova i suoni che stai cercando ancora più velocemente.

Filtro della libreria
La visualizzazione della cartella della libreria utente ora include la ricerca. Fai clic su un tag o digita un tag nella nuova casella della libreria di filtri e visualizza solo le cartelle e i file corrispondenti a quel tag.

Drumcloud Drum e Loopcloud Play

I plug-in Loopcloud Drum e Loopcloud Play offrono strumenti virtuali creativi e riproducibili per la tua esperienza Loopcloud. Con una libreria di fabbrica gratuita con ritmi e suoni di alcuni dei più grandi artisti di Loopmasters, gli abbonati possono accedere a una libreria in continua espansione di contenuti di alta qualità con nuove uscite ogni mese.

Loopcloud Drum 1.1 Nuove funzionalità

Trascina e rilascia il mixdown audio, i sub-mix, i singoli one-shot o i file MIDI direttamente dal Loopcloud Drum alla DAW.
Aggiungi i suoni ai kit esistenti o crea kit personalizzati con Audio Import
Trascina e rilascia qualsiasi campione dalla tua libreria Loopcloud su un pad in Loopcloud Drum, combina la potenza e la profondità della libreria Loopcloud con l’ispirazione di Loopcloud Drum.
Esplora nuove combinazioni predefinite
Mescola e abbina kit, modelli, parametri ed effetti, aiutandoti a trovare nuove combinazioni e ispirazioni di genere.

Loopcloud Play 1.1 Nuove funzionalità

La potenza del motore di synth di Loopcloud Play, incluso time-stretch del campione, lo-fi, tilt EQ, 12 tipi di filtro con inviluppo e LFO, più tre slot FX assegnabili con riverberi, delay, distorsioni e chorus.
Personalizza completamente il tuo suono
La pagina di modifica offre gli strumenti per una progettazione audio profonda o per personalizzare i controlli delle prestazioni.

Mescola e abbina campioni, parametri ed effetti che ti aiutano a creare un insieme ricco e diversificato di suoni per le tue tracce.

Disponibilità
Loopcloud è disponibile in abbonamento e viene fornito con una prova gratuita di 30 giorni, i prezzi partono da € 6,99.

[News] Samplr viene aggiornata per gli iPad più recenti e aggiunge compatibilità Ableton Link

Samplr è una delle app musicali per iPad più amate. Carichi un campione e puoi riprodurlo e/o manipolarlo con le dita. È semplice da imparare, ma capace di risultati incredibilmente complessi e belli.

Questa straordinaria app musicale per iPad ha appena ricevuto il suo primo aggiornamento in cinque anni.

L’app musicale Samplr offre otto modalità di riproduzione, tutte molto interessanti.

Samplr non è uno dei tanti campionatori che potete trovare su App Store per il vostro iPad. È un’app immaginata e progettata da zero per il touchscreen dell’iPad. Dopo aver registrato o caricato un suono, puoi riprodurlo con uno dei sei diversi strumenti a disposizione.

Esiste un lettore base di tipo a nastro, in grado di riprodurre parti del campione in avanti e indietro, la cui velocità viene determinata dalle dita. Uno degli obiettivi dell’app, quando è stata concepita, era creare uno strumento live, come chitarra o tastiera, che evitasse al performer di nascondersi dietro lo schermo di un laptop.

E’ possibile tagliare un suono in sezioni (slices) e quindi manipolarlo individualmente, come i tasti di un piano o le corde di una chitarra. Un arco virtuale ti consente di accarezzare i campioni nella vita. Grazie all’ arpeggiatore si possono generare vari schemi, a seconda di quante dita sono posizionate sul campione e di quali parti del suono vengono toccate.

Samplr ha un’interfaccia utente veramente intuitiva e professionale, sin dal primo tocco. Inoltre, si possono impostare effetti per una qualsiasi delle sei tracce, oltre all’effetto master. Una volta appreso cosa fanno i vari controlli dell’interfaccia di Samplr e le differenze tra i sei strumenti di riproduzione, l’app è incredibilmente intuitiva.

Ma cosa offre di nuovo Samplr dopo questi 5 anni?

L’elenco delle nuove funzionalità di Samplr è breve, ma molto interessante.

. Supporto per Ableton Link

. Risolti i problemi di registrazione audio e importazione dei file

. Interfaccia utente migliorata per i nuovi iPad

. Sincronizzazione MIDI migliorata

Ableton Link è sicuramente la novità più significativa, perché consente di suonare in tempo reale, in sync, con altre app e anche con altre persone. Non solo, Samplr permette anche di registrare a tempo con gli altri componenti. La nuova interfaccia utente dell’iPad è un graditissimo update per chi utilizza un iPad di nuova generazione.

Samplr è disponibile su App Store a 32,99 €

[News] Apogee svela la scheda audio portatile Symphony Desktop per Mac, Ipad e Windows

 

Symphony Desktop , secondo la presentazione di Apogee, unisce la qualità del suono di livello professionale di Symphony I / O Mk II con la semplicità, l’eleganza e la portabilità dell’iconica Duet e Quartet di Apogee. Il risultato è l’interfaccia audio desktop studio per macOS e Windows al prezzo più basso di sempre per un prodotto Apogee Symphony.

Dotato di convertitori AD / DA di punta e preamplificatori microfonici, un touch-screen dinamico con singola manopola di controllo, plugin che funzionano su hardware DSP e nativamente nella tua DAW, insieme all’emulazione del preamplificatore microfonico selezionabile, Symphony Desktop è l’interfaccia per eccellenza per l’artista, il produttore e ingegnere che cerca di dare alle loro registrazioni il vantaggio della qualità del suono Apogee.

Symphony Desktop per Mac, iPad pro e Windows racchiude la ben nota qualità del suono di Symphony I / O Mk II montato su rack di Apogee in un’elegante interfaccia audio 10 × 14 che trova posto sulla scrivania e si trasposta facilmente anche in una borsa. Con Symphony Desktop, musicisti e produttori possono registrare, sovraincidere e mixare facendo affidamento su convertitori AD / DA e preamplificatori microfonici tra i più apprezzati dall’industria musicale.

Caratteristiche

Qualità del suono Symphony

10 IN x 14 OUT canali audio simultanei

Componenti all’avanguardia e design del circuito offrono una qualità del suono dettagliata e incontaminata

Risoluzione A / D e D / A fino a 24 bit / 192 kHz

2 preamplificatori microfonici Advanced Stepped Gain, con guadagno fino a 75 dB, impedenza variabile

Emulazione del preamplificatore microfonico Apogee Alloy (elaborazione analogica + modellazione DSP)

Elaborazione DSP hardware integrata dei plug-in Apogee FX Rack

Include emulazione preamplificatore microfonico British Solid State

Include emulazione preamplificatore microfonico American Tube anni ’50

Include Symphony ECS Channel Strip: versioni DSP native e hardware con EQ, compressione e saturazione

Include Symphony Reverb – Versione nativa

Flussi di lavoro di plug-in flessibili a zero latenza: Stampa, Monitor e DualPath Link

1 ingresso strumento con impedenza variabile e stadio di ingresso FET colorato per chitarra elettrica

Ingressi analogici: 2 x XLR-1/4 “combi (mic / linea), 1 x 1/4” (Hi-Z)

Uscite analogiche: 2 x 1/4 “(monitor)

2 uscite cuffie assegnabili: 1 x 1/4 “, 1 x 1/8”

I / O digitale: 2 x Toslink ottico (ADAT, S / PDIF)

Connettività computer: connettore USB su tipo C.

Display touchscreen dinamico per un controllo hardware completo

Controllo software: applicazione Symphony Desktop Control

MIDI su USB

Compatibile con iPad Pro, iOS 13

macOS 10.12 o successivo, processore Quad Core i7 o successivo

PC: aggiornamento dell’anniversario di Windows 10 o successivo, processore Quad Core i7 o superiore

Disponibilità: Primo quadrimestre 2020

 

Prezzo: $ 1299 – Symphony Desktop

              $ 1399 – Symphony Desktop FX completo (include plug-in Pultec EQP-1A, Pultec MEQ-5, ModEQ 6, ModComp e Opto-3A, un valore di $ 499)

[News] Pioneer Dj presenta il DJM-V10 Mixer 6 Canali

Link a PIoneer DJ

Il mixer DJ digitale DJM-V10 di Pioneer DJ è il primo di una nuova serie di prodotti, rivolto ai DJ audiofili e a quelli con esigenze di mixaggio, instradamento ed esecuzione più complesse rispetto alla media; il tipo di DJ per cui il DJM-900NXS2, ad esempio, può sembrare una scelta limitante.

In quanto tale, è la risposta di Pioneer ai mixer di Allen & Heath, e in particolare al modello PlayDifferently 1, che offre una vasta gamma di input, output e opzioni di routing, offrendo un livello di controllo senza precedenti e una miriade di opzioni per la personalizzazione del flusso di lavoro.

Dotato di 6 canali audio principali, ha una struttura interamente in metallo che conferisce un aspetto robusto e professionale. Con la migliore scheda audio di qualità di qualsiasi mixer Pioneer DJ fino ad oggi, e per ammissione di Pioneer DJ, migliore qualità audio rispetto al DJM-900NXS2, è un prodotto premium con un corrispondente prezzo premium.

Tra le caratteristiche più innovative di questo DJM-V10, troviamo un isolatore a tre bande controllato da manopole di grandi dimensioni, EQ a quattro bande per canale, filtri separati e canale FX (quest’ultimo con il proprio set di controlli dei parametri), compressori su ogni singolo ingresso per dare più “punch” al brano in riproduzione, un touchscreen nel Beat FX e possibilità di monitorare ingressi indipendenti su due paia di cuffie.

I DJ che suonano con apparecchiature extra (drum machine, sequencer, sintetizzatori, effetti e così via), o con altri DJ e / o musicisti, potranno contare su funzionalità come USB dual laptop, due canali microfonici (con equalizzatore condiviso) e molto altro ancora. Questo tipo di artisti sono sicuramente il mercato target per Pioneer Dj e il DJM-V10.

Da notare che, in questo DJM-V10, alcuni dei controlli che normalmente ti aspetteresti di trovare fisicamente sul hardware, come siamo stati abituati nella precedenti generazioni, sono stati trasferiti sul touchscreen. Ad esempio, le impostazioni della curva del fader per i crossfader e i fader dei canali sono ora controllate da qui.

Nel retro del DJM-V10 troviamo ovviamente tutti gli ingressi/uscite, Send/Insert Fx, Link, Mic etc. Ma la cosa che salta all’occhio é l’output digitale il digitale qui, che in presenza di impianti audio compatibili, ciò consente di avere un percorso del segnale completamente digitale dai lettori agli altoparlanti.

L’unità è stata progettata per essere utilizzata con i CDJ DJ Pioneer collegati in rete e, come con il DJM-900NXS2, può essere collegata ai CDJ tramite un hub.

Funziona anche con Rekordbox DJ in esecuzione su un laptop (c’è il pieno controllo Midi del mixer) e, in un prossimo aggiornamento, funzionerà con Serato DJ Pro e Traktor Dj, a condizione che l’utente abbia acquistato il pacchetto di espansione del kit Club di Serato DJ

Poiché mantiene il multi I / O del DJM-900NXS2, può anche essere utilizzato con software come l’app DJM-REC e l’app per effetti RMX per iPad di Pioneer DJ, per impostare la registrazione e gli effetti esterni.

DJM-V10 sarà disponibile dagli inizi di febbraio al prezzo di 3.299 euro.