Archivi tag: Plugin

[News] Un’ottima DAW gratis per fare musica in quarantena? Waveform di Tracktion Software

In un momento in cui tutti si adoperano per dare un senso all’ isolamento forzato, la gara ad offrire periodi di prova sui software musicali ed i plug-in è quanto mai serrata. C’è però chi non ha atteso circostanze speciali per dare modo a chiunque di mettere a frutto la propria creatività e già da molti anni propone soluzioni gratuite di tutto rispetto. È il caso di Tracktion Software , che si è dimostrata a lungo generosa quando si è trattato di offrire soluzioni software ngratuite, ma con Waveform Free, la società sembra pensare di aver superato se stessa. In realtà, arriva a definire questo ultima release del proprio software “il DAW gratuito migliore al mondo, completo e totalmente illimitato per tutti i creatori di musica”.

Lanciato in un momento in cui ci sono molte persone a casa alla ricerca di uno sbocco creativo, Waveform Free funziona su Windows, MacOS, Linux e anche Raspberry Pi. C’è il supporto per MPE e l’ultima generazione di strumenti software espressivi e DAW include funzionalità innovative come il generatore di pattern MIDI, che consente di creare melodie sincronizzate, progressioni di accordi, linee di basso e altro ancora: il sintetizzatore virtuale 40SC e il campionatore Micro Drum

Waveform Free ha un numero illimitato di tracce e si possono caricare tutti i plugin che vogliamo. Ci sono molti video tutorial per iniziare, così come modelli di avvio di brani per attività come la produzione di House, EDM nonché la registrazione e il missaggio per le band di musicisti.

Una delle cose degne di nota è il sandbox dei plugin di terze parti. Al fine di limitare quanto più possibile i crash della DAW per cause legate all’interazione con i plugin esterni Waveform Free crea un ambiente di lavoro scollegato dalla DAW e, nel momento in cui nascesse qualche problema, invece di crashare si limita a disattivare la risorsa problematica.

Per inciso, esiste anche una versione Pro di Waveform la quale offre alcune funzioni premium per i più esigenti, tra cui la personalizzazione del layout grafico o il pacchetto di Fx, ma le funzionalità necessarie alla creazione di un brano completo sono tutte disponibili nella versione gratuita. Si può scaricare la propria copia di Waveform Free dal sito Web di Tracktion Software.

[Recensione] ShaperBox 2 di Cableguys

Screenshot Cableguys Shaperbox 2

Shaperbox 2 è un processore di effetti totalmente differenti, che permette l’utilizzo dei sei moduli che lo compongono, separatamente o in maniera del tutto modulare. Lo abbiamo esaminato, testato ed ecco la nostra recensione.

Shaperbox 2 non fa altro che riunire in un’unica interfaccia grafica alcuni tra i processori più interessanti prodotti da Cableguys . Al suo interno troviamo Filter, Time,Pan, Width, Volume e Crush.

Tabella prezzi plugin Shaperbox 2 di Cableguys


I moduli, a nostro avviso di pregiata fattura, sono legati l’un l’altro da una serie di strumenti comuni, ma anche da una particolarità che è quella di avere controller specifici per ogni tipo di effetto.
Tra questi spicca la finestra di filtro LFO , che consente di disegnare, usando i tre diversi strumenti penna, forme particolari persino a mano libera oltre ad avere a disposizione dei disegni preimpostati.
Ogni disegno, ovviamente, può essere sincronizzato con il tempo della nostra DAW, andando ad interagire con, ad esempio, una parte specifica del loop o del materiale su cui viene applicato.

Schermata Time di Cableguys


L’altro tool in comune che si può applicare a tutti e sei i moduli è il filtro a tre bande, con tre range di frequenza diversi che si trova nella parte superiore a sinistra rispetto alla finestra dell’LFO.
Le curve disegnate nella finestra dell’LFO quindi, si possono applicare ad un range di frequenza diverso, ad esempio possiamo applicare con un paio di click l’effetto in questione sulle frequenze medio-alte senza andare ad intaccare le basse frequenze o viceversa.

Multiband LFO shaperbox 2 di Cableguys


Crush, Filter, Pan e Width hanno inoltre a disposizione un envelope follower, mentre Volume ha uno stage di compressione dedicato.
Oltre ai Preset disegno forniti, ci si può sbizzarrire con all’incirca altri 500 Preset forniti a corredo e divisi per tipologia, sfruttando alcuni o tutti i moduli insieme (sincronizzando la lista dei preset con il server Cableguys direttamente dal browser del plug-in si arriva ad un totale di 1846 preset
Filter offre 28 tipi di filtro differenti, tutti con controlli di cutoff e resonance, per isolare alcuni elementi separatamente o applicare effetti più strani quali wobble etc. Il modulo Filter che all’interno di Shaperbox viene offerto in una versione più basica, beneficia forse più degli altri effetti della possibilità di modulazione multibanda e ciò lo rende ideale per aggiungere movimenti più complessi attraverso lo spettro, o per creare movimenti di filtro folli mantenendo le frequenze dei bassi più stabili. Filter dispone anche di nuovi filtri Notch Phaser e Peak Phaser, che estendono la gamma totale di opzioni di progettazione del suono.

Presets Shaperbox 2 di Cableguys


Time può essere usato per applicare glitches e scratches o come classico stop del giradischi tradizionale oltre a poter rallentare o velocizzare il segnale dove viene applicato.
Pan permette di effettuare per l’appunto, panning precisi e sopratutto, in un determinato momento del loop.
Width a sua volta è in grado, in base al disegno effettuato, di estremizzare l’immagine stereo, così come di ridurla completamente in mono.

Volume di Shaperbox 2 di Cableguys


Volume è un complesso effetto di sidechain/ducking il quale combinato con il filtro a tre bande è in grado inoltre di usare una traccia midi come trigger. Da notare che allo stato attuale è possibile invocare un singola istanza per ciascuno dei moduli, indifferentemente che si parli di Volume, Pan, Filter, Width, Pan o Crush.

Crushshaper di Cableguys


Crush la vera novità di questo bundle. Non che gli altri effetti non abbiano subito un profondo refresh e potenziamento ma nel caso di CrushShaper parliamo di una vera e propria novità. Crush è molto più di un semplice bitcrusher perchè in questo caso può diventare un effetto ritmico o che possiamo applicare in un determinato punto, anche ad una singola nota.

Dispone di un massimo di 3 distinti stili di bitcrush: Crunch per fuzz, grind e grit. Bit per ridurre la risoluzione audio, andando a 8 bit e oltre. Resample per i toni digitali e il suono retrò lo-fi. Possiamo dare movimento a ciascuno di questi attraverso il proprio LFO personalizzato e al follower dell’inviluppo, quindi filtrare e sovrapporre con il segnale dry usando la pratica sezione FX Mix, che è a sua volta modulabile. L’effetto può essere guidato dal beat, un loop o anche una melodia, Utilizzando i follower di inviluppo flessibili si può ridurre la frequenza di campionamento con il transiente di ogni nota. Crush ci consente di regolare la profondità di bit man mano che i synth diventano più forti. L’effetto può essere attivato da altre tracce nel nostro progetto usando il routing sidechain.

I presets, in questo caso, offrono all’utente di che sbizzarrirsi, ma se si realizza qualcosa di personalizzato, sarà possibile condividerlo con altri attraverso la sincronizzazione cloud sul server di Cableguys.
Purtroppo non esiste uno strumento di ricerca mirata dei presets, sia esso per nome o tipologia.

Tutti i moduli possono essere triggerati via midi tramite la funzione live midi control che ci permette di cambiarli “al volo” tramite master Keyboard o controller midi.
La nostra impressione è che CableGuys abbia fatto un potentissimo strumento che merita uno spazio di tutto rispetto in mezzo ai tanti concorrenti a disposizione, più o meno blasonati.
E ci teniamo a dire che Shaperbox 2 non è un effetto fine a se stesso poiché combinando i sei moduli insieme, abbiamo a disposizione un’arsenale di combinazioni in cui l’unico vero limite è la creatività e quando si parla di creatività si può andare “verso l’infinito….e oltre!”

Ciascuno dei moduli può essere acquistato anche separatamente. Se si acquista Shaperbox 2, si ha diritto al download gratuito di Crushshaper.

Prezzi:

TimeShaper 2, €39
FilterShaper Core 2, €39
VolumeShaper 6, €29
PanShaper 3, €29
WidthShaper 2, € 19
ShaperBox 2 Bundle, €89 si risparmia il 42% Aggiornamenti a partire da €10 / $11
Formati: PC VST 32-/64-bit | Mac AU/VST 64-bit

[News] SVEP: Modulatore Stereo Gratuito per iOS, Mac e Windows

Oggi segnaliamo SVEP, una interessante app gratuita, disponibile sia su piattaforma iOS che Mac OS e Windows. Si tratta di un effetto di modulazione adatto a qualsiasi tipologia di suono, i cui parametri sono facilmente modificabili da un’unica schermata principale la cui interfaccia grafica risulta estremamente pulita e reattiva. Questo approccio incoraggia la creatività dell’utilizzatore, dai phaser della vecchia scuola acori sottili o persino totale stravolgimento del segnale audio originale.

Lo sviluppatore ha confezionato un numero particolarmente esiguo di preset all’interno di SVEP, ma probabilmente l’utente troverà così divertente scolpire il proprio suono ai limiti dell’assurdo da non farci nemmeno caso.

Su Mac e Windows è possibile accedere e utilizzare le medesime funzionalità disponibili su iOS come applicazione stand alone, sotto forma di plug-in AU (Audio Unit) o VST. Su iOS l’app si connette a GarageBand e, grazie ad un utilizzo piuttosto contenuto delle risorse di CPU, sarà possibile aprre istanze multiple di SVEP all’interno del medesimo progetto, senza dover temere di veder comparire il temuto messaggio di sistema che annuncia la necessità di ottimizzare le risorse e le prestazioni.

L’interfaccia di SVEP richiede un pò di tempo per essere addomesticata ma, una volta acquisita la necessaria disinvoltura, sarà abbastanza semplice produrre suoni esclusivi e realisticamente utilizzabili nelle nostre produzioni.

Se siamo alla ricerca di un aggiornamento o di una valida alternativa alla modulazione integrata offerta da GarageBand, gli effetti offerti da SVEP potrebbero fare al caso.

L’app ed il plug-in sono disponibili gratuitamente su App Store iOS e sul Sito dello Sviluppatore

[News] Mixed in Key rilascia due nuovi Pattern Pack per Captain Beat



Mixed In Key annuncia l’uscita di due nuovi Pattern Pack realizzati da L.Dre e Polaris per Captain Beat. Questi pacchetti di pattern sono inclusi in un aggiornamento gratuito per gli utenti di Captain Beat. Ogni pacchetto di pattern contiene 20 loop MIDI originali creati dagli artisti. L.Dre ha creato un pacchetto di modelli hip-hop grezzi, mentre Polaris ha creato un pacchetto stimolante di modelli di batteria e basso.

Captain Beat, lo ricordiamo, fa parte della suite dei plug-ins Captain ed e consente di mescolare e abbinare oltre 500 pattern per creare ritmi unici. Si possono combinare ritmi diversi su canali diversi, selezionando istantaneamente modelli che definiscono il genere dalle tracce di riferimento. Comunque si scelga di usarli, i Pattern di Captain Beat consentono di esplorare e sperimentare nella fase creativa delle parti ritmiche e/o di basso.

Se sei un percussionista, o preferisci semplicemente costruire i pattern ritmici in modo tattile, puoi i tasti di scelta rapida per attivare i suoni con la tastiera del computer o collegare qualsiasi dispositivo MIDI. Il tutto con l’ausilio della quantizzazione.

Si può inoltre contare sulla sostituzione del campione in tempo reale, sul Campionamento del ritmo ela possibilità di sostituzione del kit in uso al volo, grazie ad una interfaccia grafica altamente responsiva.
Una volta completata la fase creativa, sarà possibile effettuare il bounce del master o delle singole tracce audio. Anche per quanto riguarda le parti MIDI si avrà la scelta di esportare verso la própria DAW l’intero progetto, oppure i MIDI delle singole parti che lo compongono.

Captain Beat può essere acquistato a 50$, mentre il resto della suite Captain Plugins è attualmente in offerta a 79$

[News] Loopcloud 5.1: Aggiornamento per la suite di librerie e loops in abbonamento

LOOPCLOUD_WORDMARK_FULL_CMYK

Loopcloud è una pluripremiata suite di app e plug-in che si sincronizza automaticamente con la DAW per dare accesso a 4 milioni di suoni e strumenti unici in un gestore di campioni tra i più completo al mondo. Tanti suoni, un editor di loop, rack effetti e suite di plug-in a portata di mano, oltre a più di 500.000 nuovi suoni aggiunti ogni anno, Loopcloud completa è un validissimo supporto alla creatività e originalità.

Loopcloud 5.1 offre quelle funzionalità che sono state richieste dall’utente, dopo la sperimentazione delle precedenti release. Ricerca ed esportazione avanzate, un importante aggiornamento della suite di plug-in e più contenuti unici.

Nuove caratteristiche

. Supporto macOS Catalina per utenti Mac che hanno aggiornato il loro sistema operativo alla 10.15.

. Cerca più suoni con le schede
Visualizza la tua libreria, sfoglia i prodotti e apri più ricerche contemporaneamente. Tieni traccia di tutti i suoni che stai cercando nel tuo progetto.

. Miglioramenti all’esportazione
Esportazione di più file: tieni premuto alt mentre trascini dall’esportazione originale o elaborata per tutte le tracce contemporaneamente

Esportazione di un singolo file: trascinare dall’icona della traccia per esportare il file elaborato singolarmente

Esportazione della regione: trascina una regione direttamente dall’editor del loop per esportare singole porzioni nella DAW.

Editor cliccabile play-head
Le testine di riproduzione sono ora disponibili nell’editor di loop per migliorare l’audizione sincronizzata quando si lavora con campioni lunghi. Continua a rimanere in tempo quando si sposta la testina di riproduzione all’interno dell’editor del loop.

Effetto Grain-stretch
Unendo i sei effetti esistenti, Grain-stretch offre il suono del time stretching della vecchia scuola.

Miglioramenti della velocità di ricerca
Trova i suoni che stai cercando ancora più velocemente.

Filtro della libreria
La visualizzazione della cartella della libreria utente ora include la ricerca. Fai clic su un tag o digita un tag nella nuova casella della libreria di filtri e visualizza solo le cartelle e i file corrispondenti a quel tag.

Drumcloud Drum e Loopcloud Play

I plug-in Loopcloud Drum e Loopcloud Play offrono strumenti virtuali creativi e riproducibili per la tua esperienza Loopcloud. Con una libreria di fabbrica gratuita con ritmi e suoni di alcuni dei più grandi artisti di Loopmasters, gli abbonati possono accedere a una libreria in continua espansione di contenuti di alta qualità con nuove uscite ogni mese.

Loopcloud Drum 1.1 Nuove funzionalità

Trascina e rilascia il mixdown audio, i sub-mix, i singoli one-shot o i file MIDI direttamente dal Loopcloud Drum alla DAW.
Aggiungi i suoni ai kit esistenti o crea kit personalizzati con Audio Import
Trascina e rilascia qualsiasi campione dalla tua libreria Loopcloud su un pad in Loopcloud Drum, combina la potenza e la profondità della libreria Loopcloud con l’ispirazione di Loopcloud Drum.
Esplora nuove combinazioni predefinite
Mescola e abbina kit, modelli, parametri ed effetti, aiutandoti a trovare nuove combinazioni e ispirazioni di genere.

Loopcloud Play 1.1 Nuove funzionalità

La potenza del motore di synth di Loopcloud Play, incluso time-stretch del campione, lo-fi, tilt EQ, 12 tipi di filtro con inviluppo e LFO, più tre slot FX assegnabili con riverberi, delay, distorsioni e chorus.
Personalizza completamente il tuo suono
La pagina di modifica offre gli strumenti per una progettazione audio profonda o per personalizzare i controlli delle prestazioni.

Mescola e abbina campioni, parametri ed effetti che ti aiutano a creare un insieme ricco e diversificato di suoni per le tue tracce.

Disponibilità
Loopcloud è disponibile in abbonamento e viene fornito con una prova gratuita di 30 giorni, i prezzi partono da € 6,99.