Archivi tag: Mixer

[News] Pioneer Dj presenta il DJM-V10 Mixer 6 Canali

Link a PIoneer DJ

Il mixer DJ digitale DJM-V10 di Pioneer DJ è il primo di una nuova serie di prodotti, rivolto ai DJ audiofili e a quelli con esigenze di mixaggio, instradamento ed esecuzione più complesse rispetto alla media; il tipo di DJ per cui il DJM-900NXS2, ad esempio, può sembrare una scelta limitante.

In quanto tale, è la risposta di Pioneer ai mixer di Allen & Heath, e in particolare al modello PlayDifferently 1, che offre una vasta gamma di input, output e opzioni di routing, offrendo un livello di controllo senza precedenti e una miriade di opzioni per la personalizzazione del flusso di lavoro.

Dotato di 6 canali audio principali, ha una struttura interamente in metallo che conferisce un aspetto robusto e professionale. Con la migliore scheda audio di qualità di qualsiasi mixer Pioneer DJ fino ad oggi, e per ammissione di Pioneer DJ, migliore qualità audio rispetto al DJM-900NXS2, è un prodotto premium con un corrispondente prezzo premium.

Tra le caratteristiche più innovative di questo DJM-V10, troviamo un isolatore a tre bande controllato da manopole di grandi dimensioni, EQ a quattro bande per canale, filtri separati e canale FX (quest’ultimo con il proprio set di controlli dei parametri), compressori su ogni singolo ingresso per dare più “punch” al brano in riproduzione, un touchscreen nel Beat FX e possibilità di monitorare ingressi indipendenti su due paia di cuffie.

I DJ che suonano con apparecchiature extra (drum machine, sequencer, sintetizzatori, effetti e così via), o con altri DJ e / o musicisti, potranno contare su funzionalità come USB dual laptop, due canali microfonici (con equalizzatore condiviso) e molto altro ancora. Questo tipo di artisti sono sicuramente il mercato target per Pioneer Dj e il DJM-V10.

Da notare che, in questo DJM-V10, alcuni dei controlli che normalmente ti aspetteresti di trovare fisicamente sul hardware, come siamo stati abituati nella precedenti generazioni, sono stati trasferiti sul touchscreen. Ad esempio, le impostazioni della curva del fader per i crossfader e i fader dei canali sono ora controllate da qui.

Nel retro del DJM-V10 troviamo ovviamente tutti gli ingressi/uscite, Send/Insert Fx, Link, Mic etc. Ma la cosa che salta all’occhio é l’output digitale il digitale qui, che in presenza di impianti audio compatibili, ciò consente di avere un percorso del segnale completamente digitale dai lettori agli altoparlanti.

L’unità è stata progettata per essere utilizzata con i CDJ DJ Pioneer collegati in rete e, come con il DJM-900NXS2, può essere collegata ai CDJ tramite un hub.

Funziona anche con Rekordbox DJ in esecuzione su un laptop (c’è il pieno controllo Midi del mixer) e, in un prossimo aggiornamento, funzionerà con Serato DJ Pro e Traktor Dj, a condizione che l’utente abbia acquistato il pacchetto di espansione del kit Club di Serato DJ

Poiché mantiene il multi I / O del DJM-900NXS2, può anche essere utilizzato con software come l’app DJM-REC e l’app per effetti RMX per iPad di Pioneer DJ, per impostare la registrazione e gli effetti esterni.

DJM-V10 sarà disponibile dagli inizi di febbraio al prezzo di 3.299 euro.

[News] Pioneer annuncia CDJ-2000 Nexus 2 e DJM-900 Nexus 2

Pioneer ha annunciato pochi giorni fa l’imminente aggiornamento della serie top di gamma dei propri lettori professionali CDJ-2000 e del loro complemento ideale ossia il DJM-900. Sul canale Youtube dell’azienda è stato pubblicato un video di presentazione ufficiale dei nuovi apparecchi

CDJ-2000 NXS 2

Laddove molti si sarebbero aspettati un evoluzione tecnologica basata sul cammino intrapreso con gli XDJ-1000, Pioneer ha preso tutti in contropiede con una soluzione nettamente più conservativa e tradizionale.

Il  media player CDJ 2000 NEXUS 2 presenta una nuova scheda audio 96khz/24bit, il massimo della risoluzione mai avuto in questo settore. Per la prima volta in grado di leggere oltre ai file Flac, anche i nuovi formati ALAC (Apple Loseless Audio Codec). Qualità audio, senza compromessi.

Tra le novità che saltano immediatamente all’occhio troviamo uno schermo da 7 pollici full color e totalmente touch screen. La ricerca dei brani ora è immediata, grazie alla tastiera  QWERTY che appare sullo schermo e che permette la digitazione senza le limitazioni sperimentate nei precedenti modelli. Inoltre esiste ora la possibilità di eseguire la ricerca utilizzando i filtri di Rekordbox richiamando le tracce in base alla velocità, tonalità, rating e tutte le altre categorie

Gli Hot Cues sono ora suddivisi per colore per una più facile memorizzazione visiva  e sono suddivisi in 2 banchi da 4. E’ stata introdotta inoltre la possibilità di collegare via midi il DDJ SP1 per controllare tutte le funzioni aggiuntive. Il prezzo sembrerebbe collocato nella fascia dei  di 2300 €

DJM-900 NXS 2

Esternamente non si discosta eccessivamente dal vecchio DJM-900 NXS ma, dal punto di vista tecnologico, sono state introdotte alcune interessanti novità.

Per la prima volta abbiamo un mixer che riproduce il suono a  64 bit, e di conseguenza si potrà apprezzare un dettaglio nella riproduzione audio mai raggiunto prima da un mixer digitale.

Sono stati aggiunti alcuni effetti denominati Frequency EFX che permettono di scegliere su quale banda dello spettro intervenire con  un effetto. Per capirci sarà possibile aggiungere un Delay alle sole frequenze in cui siedono le parti vocali, oppure di introdurre un Reverb al clap di una parte ritmica

Il send/return è ora del tutto indipendente per ciascun canale, migliorando così l’integrazione con RMX1000 e ala relativa versione software disponibile per iPad.

La scheda audio usb è molto particolare: oltre a permettere di gestire ben 4 input stereo e 5 output funziona a 96khz/24bit e permette di collegare contemporaneamente due computer attraverso i due ingressi USB A / USB B. Tutte le connessioni sono placcate oro per il massimo della qualità audio. In vendita da febbraio 2016 ad un prezzo di 2400 €.

[News] Pioneer DJM-T1 ora è TRAKTOR SCRATCH 2 CERTIFIED

Link a PIoneer DJ

Il DJM-T1 è il primo mixer certificato per TRAKTOR SCRATCH 2 progettato appositamente per il controllo nativo di tutte le nuove funzioni avanzate del software di Native Instruments. Si tratta di un mixer ibrido, controller e interfaccia audio in un’unica unità. Tutto quello che l’utente deve fare è connettere i lettore CDJ o i piatti al mixer e il software fa il resto. La scheda audio integrata e l’interfaccia MIDI consentono ai DJ di connettersi al computer tramite un unico cavo USB,  ed il canale di uscita dedicato permette di registare i set direttamente nel mixer.

Il DJM-T1 dà vita a tutte le nuove entusiasmanti funzioni del software in dotazione, in particolare i tanto acclamati Sample Deck. Accanto ai due scratch deck, i DJ possono aprire un paio di Sample Deck e caricare su ognuno fino a quattro loop o campioni.

L’utente non è costretto a toccare il computer, tutte le funzioni di nudge, browsing, caricamento, riproduzione e cue, nel caso in cui vengano meno i giradischi, sono disponibili dal DJM-T1. Troviamo anche una sezione dedicata agli agli effetti Advance e Chained di TRAKTOR che, con la nuova release firmware, passano ad un totale di 12 permettendo l’assegnazione di 6 ulteriori effetti a Fx3 e Fx4.

Una ulteriore novità del firmware è quella che consente all’utente di aggiungere e suonare 4 ulteriori HotCue per ciascuno dei due Deck A e Deck B. Allo stesso modo dal mixer sarà possibile impostare e regolare il Grid e gestire i volumi di ciascun Sampler Slot modificandone anche la modalità.

Le ulteriori novità dichiarate ufficialmente da Pioneer sono riassunte qui di seguito mentre segnaliamo un sicuro calo di prezzo per competere con l’equivalente prodotto di casa Native Instruments (si parla di circa 70 euro).

Other newly available functions

  • ・Turn Tempo Reset ON or OFF.
  • ・Turn Master Tempo ON or OFF.
  • ・Select from playlists registered in your Favorites.
  • ・Start/Stop recording.
  • ・Return to the start of the track and start playing.
  • ・Increase/Decrease the size of the waveform display.
  • ・Page through your track list.
  • ・Switch display of the Advanced Panel.
  • ・Load Cue settings.
  • ・Fast-forward or rewind through tracks.

[News] Pioneer annuncia il DJM-2000 NEXUS

Link a PIoneer DJ

Pioneer completa l’aggiornamento della serie NEXUS annunciando il prossimo rilascio del mixer top di gamma DJM-2000 NEXUS. Il nuovo modello mantiene il medesimo layout e funzioni del precedente DJM-2000 aggiungendo novità interessanti come il “BEAT SLICE” che permette al dj di effettuare lo Slice e l’Arrangiamento in tempo reale della traccia.  Non poteva mancare poi il “SYNC MASTER” che, integrandosi con l’analoga funzione introdotta col rilascio dei lettori CDJ-2000 NEXUS, permette il controllo completo del tempo delle tracce riprodotte dai CDJ e garantendone la sincronizzazione. Oltre ai suddetti miglioramenti delle funzionalità legate  al sistema “PRO DJ LINK”, Pioneer ha lavorato anche sulla resistenza e la qualità sonora dei singoli cursori “Channel fader ” in risposta alle esigenze ed aspettative di operatività richieste da mixer che sono ormai lo standard della maggior parte dei clubs in tutto il mondo.

Il DJM-2000 NEXUS effettua lo slice del segnale in ingresso e attraverso il campionamento della sorgente, ri-arrangia il contenuto audio in nuove battute. Il tutto avviene in tempo reale attraverso il display LCD del mixer che consente il controllo di tutti e 4 i CDJ-2000 che la macchina è in grado di gestire attraverso il PRO DJ LINK. Anche in questo caso la manipolazione dell’audio non è condizionata dalle BPM che vengono mantenute automaticamente dall’algoritmo di quantizzazione degli effetti.

Il SYNC attraverso la sincronizzazione del master tempo del DJM-2000 NEXUS garantisce la perfetta messa a tempo delle sorgenti, in modo del tutto autonomo. Sarà possibile quindi preoccuparsi del missaggio di due sorgenti principali mentre un groove, riprodotto da un terzo lettore CDJ-2000 seguirà le oscillazioni delle BPM in automatico, adeguandosi al Master Tempo. Ovviamente il tempo master può essere modificato per tutti e 4 i lettori direttamente dal display del mixer.

Un’ultima nota la merita il Peak Limiter, ossia una funzione di limiting che, a detta di Pioneer, dovrebbe offrire il controllo dei picchi delle tracce riprodotte ad alto volume senza incorrere in distorsioni.

[News] Pioneer svela il mixer DJM-250

Link a PIoneer DJ

 

Pioneer ha svelato il suo nuovo mixer entry level DJM-250, un 2 canali dotato di una moltitudine di ingressi ed uscite e filtri indipendenti ad un prezzo estremamente contenuto.

Come preannunciato da tempo, i filtri sono diventati una caratteristica fondamentale ed immancabile su qualsiasi mixer, anche quelli di profilo inferiore al professionale. Lo avevamo visto anche sul Allen & Heath 22 quindi nulla di veramente nuovo, se non fosse per il fatto che in questo Pioneer i suddetti filtri sono separati ed indipendenti per ciascuno dei due canali. In questo modo i DJ possono combinare effetti EQ con ben due filtri per eseguire mix che suonano al meglio.

Pioneer DJM-250 è provvisto di 8 ingressi per consentire il collegamento a diverse fonti, incluso un ingresso MIC per animare le feste. Il mixer rispecchia il lay out dei suoi fratelli maggiori per offrire l’esperienza professionale tipica di Pioneer. Inoltre l’uscita bilanciate XLR garantisce l’alta qualità audio imposta dagli standard dei mixer da club Pioneer, rendendolo idoneo sia per i DJ Set a casa che a feste o nei locali.

Il mixer DJM-250 è disponibile sia nella colorazione nero-grigio che in quella bianco-grigio ed il suo prezzo  si colloca sui 299 Euro.

MAIN SPECIFICATIONS

Number of channels: 2 channels
Inputs: CD x 2 (RCA), LINE/PHONO x 2 (RCA), MIC x 1 (1/4 inch PHONE x 1), AUX x 3 (RCA x 2, ø3.5 mm STEREO MINI JACK x 1)
Outputs: MASTER OUT x 2 (XLR x 1, RCA x 1), HEADPHONE MONITOR OUT x 1 (1/4 inch PHONE)
Other terminals: CONTROL OUT x 2 (ø3.5 mm MINI JACK)
A/D, D/A converter: 48 kHz / 24-bit
Frequency range: 20 Hz – 20 kHz
Total harmonic distortion: 0.01%or less
Signal to noise ratio: 74 dB or greater (CD)
Included AC adapter: Power supply 100 V AC 50/60 Hz, rated output 5 V DC
External dimensions: 240 mm (W) x 300.2 mm (D) x 107.7 mm (H)
Weight: 3.1 kg