Archivi tag: IK MULTIMEDIA

[Tutorial] Musica in mobilità: Dispositivi iOS per farla

iPad Tastiera Musicale e Macbook Pro

Oggi la tecnologia musicale ha raggiunto un punto tale che, indipendentemente dallo stile di musica che facciamo,sono disponibili strumenti che possiamo portare con noi in viaggio,abbinare al nostro dispositivo iOS e continuare a creare in movimento. Gli artisti possono disporre di un numero crescente di tastiere che offrono in gran parte le stesse funzionalità di apparecchiature da studio più affermate, dai drum pad alle manopole e ai fader assegnabili, garantendo che la registrazione su piccola scala non sembri un compromesso.

È interessante notare che molti controller MIDI USB ora offrono la compatibilità iOS come standard in modo da poter utilizzare la stessa attrezzatura che si utilizza nel proprio studio di casa con il proprio iPhone o iPad. I controller da 25 tasti più piccoli sono spesso abbastanza portatili da poter essere messi in uno zaino e portati ovunque.

Ottenere audio di alta qualità su iPhone o iPad era, fino a poco tempo fa, un problema. Ora, ci sono molte interfacce audio compatibili con iOS prodotte dai più grandi nomi della tecnologia di registrazione. Sebbene però la registrazione su telefono o tablet sia di qualità indiscutibile, non sostituirà mai gli studi audio multitraccia completi. Per quanto potenti, i dispositivi portatili non sono semplicemente costruiti con la potenza di elaborazione richiesta per gestire contemporaneamente più tracce di audio ad alta definizione. Fatta questa doverosa precisazione, resta il fatto che rappresentano uno straordinario modo per delineare le nostre idee musicali e sono un ottimo strumento per integrare uno studio più grande.

Per molti YouTuber e video maker, gli smartphone Apple sono i dispositivi di riferimento per sessioni di riprese rapide e questo ha fatto sì che la gamma di microfoni disponibili per gli utenti iOS abbia rappresentato l’area di crescita più interessante nel mercato audio mobile. I microfoni suonano benissimo, le tastiere funzionano perfettamente e le interfacce audio non sono tanto diverse da quelle che potremmo usare in uno studio tradizionale.

IK Multimedia iRig i/o

IK Multimedia è stato uno dei marchi più attivi nel regno delle periferiche musicali per iPad e iPhone e la sua gamma iRig ora abbraccia una vasta gamma di interfacce e controller per soddisfare una moltitudine di esigenze. L’I / O iRig Pro è un solido accessorio iOS, che offre un ingresso audio adatto sia a strumenti che a microfoni (con alimentazione phantom disponibile) nonché a ingressi e uscite MIDI per l’invio e la ricezione di messaggi di controllo.

C’è anche una porta per le cuffie, il che significa che possiamo monitorare gli input anche su iPhone più recenti che non dispongono di un proprio output. L’I / O iRig Pro include anche un generoso pacchetto di software desktop e iOS, inclusi numerosi effetti e strumenti per la gamma di plug-in e app di IK. Tutto questo ad un prezzo di circa 150€

Ik Multimedia iRig Interfaccia audio con Ipad

Altro prodotto degno di nota dalla stessa azienda è iRig Keys I / O che combina una tastiera controller MIDI (è disponibile anche una versione più piccola da 49 tasti) e un’interfaccia audio in un’unica unità. È progettato per essere il più compatto possibile senza compromettere la sua utilizzabilità. È costruito pensando a iOS ma funziona anche molto bene con i sistemi desktop.

IK iRig Keys I / O 25 dispone anche di un impressionante pacchetto di software desktop fornito gratuitamente. Ciò include effetti T-RackS, SampleTank 3, Syntronik Pro-V e altro. Prezzo, 199€.

Focusrite iTrack One Pre

Interessante la soluzione di Focusrite iTrack One Pre. La sua combinazione jack / ingresso XLR è ideale per chitarra / basso o microfono e fornirà anche alimentazione phantom per l’uso con microfoni a condensatore. Una grande manopola di guadagno centrale consente agli utenti di regolare il livello di input e utilizza anche un leggero alone per indicare il livello di clipping.

Il principale svantaggio è la mancanza di uscita per le cuffie. Questo non è un problema per gli utenti di iPad e iPhone meno recenti, che hanno le proprie uscite cuffie dedicate sul dispositivo. Significa, tuttavia, che se utilizzato con un iPhone più recente non c’è modo di monitorare direttamente l’input. Prezzo, 150€.

Korg plugKEY

Nella fascia di prezzo sotto i 100€ troviamo la compatta interfaccia MIDI e audio di Korg, la plugKEY. Si tratta di un dispositivo incredibilmente utile per chiunque usi regolarmente sintetizzatori e strumenti iOS. Con un ingresso MIDI e prese jack stereo, trasforma effettivamente quelle app di synth digitale in strumenti compatibili con lo studio, permettendo di collegarle facilmente come faremmo con qualsiasi altro hardware MIDI.

Presenta anche un’uscita cuffie separata e un ingresso micro USB, che consente agli utenti di caricare il proprio dispositivo iOS contemporaneamente a un’uscita audio, cosa che di solito non è possibile con iPhone privi di porte per cuffie. Il prezzo della plugKEY si aggira intorno ai 70€.

Roland Go Mixer Pro

Da Roland abbiamo invece disponibilità della Go Mixer Pro che si attesta sui 125€. Questa interfaccia offre un totale di 9 ingressi, inclusi jack da ¼ ” per chitarre e sorgenti audio Line e un XLR per microfoni. E’ abbastanza leggera, uno strumento ideale per catturare sessioni di prove improvvisate o registrare performance soliste.

Apogee One

Apogee ha in listino da tempo al Apogee One, un’interfaccia piccola e leggera, grande circa come una mano e realizzata con componenti di alta qualità derivati direttamente dai prodotti professionali da studio Apogee. Ci sono due ingressi tramite cavo breakout, uno microfonico XLR ed uno jack da 1/4″, inoltre è possibile registrare anche direttamente attraverso il microfono a condensatore omnidirezionale integrato nell’interfaccia. Il suo prezzo si aggira intorno ai 320€

[News] Iring IK Multimedia: Wireless Motion Tracking Ring per iOS

 

Articolo a cura dei nostri partners di WebDeejay.it

IK Multimedia ha deciso di raccogliere la sfida di far abbassare drasticamente il prezzo dei controller basati su gesti per le applicazioni audio presentando il suo anello Iring, il suo prezzo infatti sarà di 19,99 euro.

 

Presentato al CES 2014, Iring rileva la posizione grazie alla fotocamera frontale del dispositivo iOS, rilevando appunto le coordinate X, Y e Z e registrando i nostri movimenti della mano, questa lettura precisa della posizione fisica dell’anello viene convertita in messaggi di controllo MIDI, qui sotto vedete la foto dell’ anello.

the-iring-two-sizes-detection-axes

Iring funzionerà su due applicazioni per iOS, che consentono in modo veloce di controllare i movimenti di Iring, le due applicazioni sono Iring Music Maker e Iring FX controller app.

Music Maker è un’esperienza del tutto pre-confezionata, pensata solo per divertimento, infatti muovendo il “controller” da destra a sinistra riusciremo a far suonare i vari modelli si Synth ed effetti.

Passiamo ora d Iring FX controller app, infatti qui inizieremo a fare più sul serio, e sarà proprio tramite questa applicazione che potremo tradurre il movimento della nostra mano in segnali MIDI. Successivamente questi dati MIDi potranno essere inviati ad altre applicazioni presenti sul dispositivo iOS (qualsiasi applicazione che sia compatibile con Inter-App Audio o Audiobus) oppure ad un computer collegato tramite WiFi; l’applicazione può anche agire come un processore di effetti audio, sono 16 gli effetti inclusi (Delay, balbetta, PhaZer, compressore, ecc).

iring-softwares

Passiamo ora al prezzo che sarà di 19,99 euro, per quanto riguarda la compatibilità dovrete avere un dispositivo con iOS 6 o versioni successive ed è compatibile solo con iPhone 5 / S / C, iPod touch (4 e 5 gen) iPad Air, iPad Mini e iPad 3 e 4 gen. IK Multimedia ha inoltre rilasciato un SDK  gratuito per gli sviluppatori.

Vi lasciamo con un video che vi mostra Iring in azione:

<video>http://youtu.be/w4YTODlyB9g</video>