Archivi tag: Ableton Live

[News] Ableton Live 10.1: Wavetables Personalizzate, nuovi dispositivi e aggiornamenti del flusso di lavoro

Live 10.1 amplia le possibilità di creare e modellare il suono, oltre a migliorare le funzioni chiave per la modifica e la finalizzazione della musica. L’aggiornamento sarà gratuito per tutti i possessori di Live 10 ed è attualmente in versione beta.

Le nuove funzionalità di Live 10.1 includono

Wavetables Utente

I musicisti possono ora estendere le funzionalità della sezione oscillatore di Wavetable importando le proprie wavetables o qualsiasi campione nel dispositivo

Channel EQ

Un EQ flessibile e semplice con curve e intervalli di guadagno adatti a una pluralità di materiale audio. La forma dei filtri si adatta in base a come i controlli sono impostati per fornire sempre risultati musicali

Ritardo

Combina il Delay semplice e il Delay Ping Pong e aggiunge aggiornamenti alle funzionalità. Il comportamento del ping pong, così come i comandi Jump, Fade-In e Pitch da questi dispositivi sono tutti accessibili dal pannello frontale.

Nuove funzionalità di automazione

Gli utenti dispongono ora di una gamma di forme di automazione tra cui scegliere, oltre alla possibilità di estendere e inclinare l’automazione, immettere valori con la tastiera numerica e accedere più facilmente alla modulazione della clip in Session View. Live ora rileva anche i movimenti curvi all’interno dell’automazione e può unire più punti di interruzione in forme C e S

Miglioramenti allo zoom e allo scorrimento

Nella versione 10.1 è possibile passare più rapidamente da una visualizzazione dettagliata a una modifica di grandi dimensioni con scorciatoie da tastiera ottimizzate, zoom a pizzico su computer con touch screen compatibili.

Ulteriori novità di Live 10.1

Congelamento tracce con sidechains: è ora possibile congelare le tracce che contengono il routing sidechain.

Esporta ritorno e effetti principali: possibilità di esportare singole tracce e gruppi con gli effetti di ritorno e master applicati.

Supporto VST3: Live 10.1 ora supporta i plug-in VST3.

[News] Ableton rilascia CREATIVE EXTENSIONS per Live 10 Suite

Ableton rilascia il package Creative Extensions il quale comprende otto strumenti progettati per migliorare ed espandere il punch, il colore e la trama ottenibili con Live, tutto in un unico pacchetto.

Le Creative Extensions includono:

Melodic Steps: un sequencer MIDI veloce e intuitivo per creare melodie poliritmiche con un’interfaccia progettata per incoraggiare la sperimentazione e le nuove scoperte.

Bass: un sintetizzatore analogico virtuale monofonico per suoni  di basso, dai toni classici, profondi e puliti a toni fortemente distorti.

Poli: un synth analogico virtuale per trame polifoniche classiche. Il suo carattere vintage deriva da oscillatori de-accordabili (detune), una potente sezione di modulazione, un coro incorporato e altro ancora.

Pitch Hack: un pitch multiuso per una manipolazione creativa del suono. Audio inverso, randomizza l’intervallo di trasposizione e ripiega il segnale ritardato su se stesso.

Gated Delay: un ritardo sequenziato per effetti ritmici. Potete invertire e aggiungere variazioni o trasformare il suono in qualcosa di completamente nuovo.

Color Limiter: un limiter creativo, ispirato ai suoni grintosi dei limitatori hardware. Ottimo per aggiungere pressione e intensità alle pause e ai beat per aggiungere un timbro vintage a qualsiasi suono.

Re-Enveloper: un processore multibanda per evidenziare i dettagli che desideri in una traccia e ridurre quelli che non ti piacciono. Pulisci, intaglia e comprimi i transienti per adattarli al tuo mix o distruggi completamente il carattere originale di un suono.

Spectral Blur: un texturalizer simile al riverbero che aggiunge un lavaggio spettrale etereo a qualsiasi suono. Usalo per creare stanze dal suono strano o spazi infiniti e distanti.

I proprietari di Live 10 Suite o Live 10 Standard e Max for Live possono scaricare Creative Extensions direttamente dalla sezione Packs nel browser Live 10 facendo clic sull’icona di download, quindi facendo clic su Installa. E’ possibile effettuare il download anche dal Web accedendo al proprio account su Ableton.com.

Per acquistare o aggiornare a Live 10 Suite, andate sul sito nella sezione negozio Ableton.

[News] Ableton annuncia LOOP Conference 2018

Loop è una tre giorni di conferenze, performance e workshop pratici volti a condividere idee su musica, tecnologia e pratica creativa organizzata da Ableton. Questo autunno, si terrà a Los Angeles.

Quest’anno il programma sarà distribuito in una selezione di luoghi vicini a Hollywood. Le location confermate includono EastWest Studios, una struttura leggendaria in cui il suono della musica popolare è stato definito e reinventato molte volte, e il Montalbán, un teatro secolare che ora è un centro comunitario per aspiranti artisti.

Se desiderate partecipare all’evento agli EastWest Studios e al Montalbán Theatre di Hollywood dal 9 all’11 novembre e Incontrare musicisti che la pensano allo stesso modo, apprendere nuovi approcci e scoprire nuove prospettive basta la vostra registrazione del biglietto a partire dal 13 giugno.

Questo è il video che riassume lo svolgimento dell’edizione 2017 di LOOP

[News] Sample Magic: Berlin Techno Sessions

Dark seq analogici, minimal melodics, driving drums – Berlin Techno Sessions è una collezione di Sub pulsanti, basement beats e percussioni. Traendo ispirazione dagli afterhours di Berghain questa collezione offre 450MB + di loop Wav, hit e MIDI a 24 bit. Berlin Techno Sessions è un’autentica interpretazione dei fondamenti del genere musicale della musica elettronica.

 

Il package contiene anche un Ableton Live Rack specifico per trarre il meglio dai contenuti della collezione ed agevolare la vostra produzione offrendo rapidità nel flusso di lavoro oltre a potenti fonti di ispirazione

Strumenti di modifica

Bass / FX Select> Passa da 32 bassi a 40 FX usando questo semplice quadrante.
Filtro> Un filtro passa basso da 12-db attraversa il circuito PRD. Riscalda il tuo suono e doma le frequenze difficili con facilità.
Tune (Solo bassi)> Rimani in tonalità con il nostro parametro +/- 50 Tune.
Flutter (solo FX)> Aggiungi un movimento con Flutter. Questo parametro aggiunge 1/32 LFO al volume, al filtro e al panning.
Intensità> Componi l’intensità e aggiungi l’unità filtro, l’inviluppo del filtro e la risonanza al tuo suono con un semplice controllo. (Nota: la versione più semplice di questo rack non ha il controllo dell’inviluppo del filtro.)
ADSR> Usa i parametri Attack, Decay, Sustain & Release per prendere il controllo del carattere transitorio del tuo audio e adattarlo abilmente alla tua produzione.

Strumenti di elaborazione

Saturazione> Componi le armoniche in più e spremi il suono con il nostro modulo di saturazione accuratamente creato.
Tubo> Usa l’emulazione del tubo per aggiungere ulteriore corpo, calore e saturazione di fascia bassa.
Premere> Aggiungi un po ‘di colla o appiattisci con compressione parallela.
LPF / HPF> Utilizzare filtri passa-alto e passa-basso a 2 poli per scolpire il suono alla perfezione.
Rimbalzo> Aggiungi un po ‘di ritmo con il nostro modulo di ritardo filtrato.
Stanza> Aggiungi un riverbero ispirato alla tecnologia per aprire il tuo audio e aggiungere una dimensione extra.

Si richiede Ableton Live 9.7.6 o versione successiva per eseguire i rack Ableton. Questi rack sono compatibili con Ableton 10 e successivi.

Prezzo €17.07

Cosa Contiene

  • 662 x 24 -bit Wav files
  • 473 x Apple Loops
  • 473 x Rex2 files
  • 79 x MIDI files
  • 2 x Ableton Racks

Drum Hits:

  • 20 x Claps
  • 20 x Hats
  • 20 x Kicks
  • 20 x Rides
  • 20 x Toms
  • 5 Custom Kits for Maschine 2, Battery 4, Kong, EXS24 and Ableton Drum Rack
  • 5 Sampler Formats for Kontakt, NN-XT, EXS24 and Ableton Drum Rack

[News] Ableton Live 10: Le Novità

 

Ableton ha rilasciato ormai da qualche tempo Live 10, l’ultima versione della sua workstation audio digitale (DAW) per DJ / produttori. Per quelli di voi che non avessero approfondito l’argomento, riassumiamo in questo breve articolo le novità più rilevanti, in attesa di un a recensione (già in corso di preparazione) in cui faremo una disamina più precisa e “su strada”.

La nuova release Live 10 ha un nuovo look. Non c’è nulla di radicalmente diverso, ma c’è un nuovo font (lo stesso visualizzato dal controller Push), quindi tutto sembra un po ‘più pulito e più contemporaneo. Ci sono anche alcuni temi ottimizzati per una migliore visibilità in diverse situazioni (come il tema più scuro qui sotto). Un browser migliorato consente ora una navigazione più rapida con una sezione specifica per i nostri contenuti preferiti. Anche la visualizzazione delle tracce e dei gruppi in forma compatatta è ora richiamabile con un solo gesto attraverso combinazioni di comandi da tastiera o il click del mouse nello specifico menu. Finalmente è consentito creare sotto-gruppi ramificati all’interno di un gruppo principale.

Anche il songwriting e il jamming si amplificano grazie alla nuova funzione Capture, che consente di memorizzare in background una melodia che è stata appena suonata anche se non viene premuto il pulsante Registra. Live 10 riporta tali note sullo schermo, inoltre può regolare il tempo per noi. L’interfaccia utente ha anche un aspetto più piatto, più nitido e più contemporaneo.

Per gli utenti di Push 2, è stata aggiunta una nuova modalità di sequencer melodico, che consente di aggiungere ritmi e melodie da un unico layout di pad e sono state aggiunte nuove visualizzazioni di schermo di Push 2, riducendo potenzialmente il tempo trascorso a fissare il computer mentre si è impegnati in una performance su Push 2.

Ableton Live 10 non è un aggiornamento che cambia radicalmente i giochi, è più mirato ad un affinamento dell’esperienza di produzione e della performance dal vivo: il nuovo synth Wavetable ci è parso, in questo primo approccio all suite, uno strumento versatile per scolpire una vasta gamma di suoni da aggiungere alla tavolozza sonora ed Eco, Pedal, Drum Buss Compressor aggiungono sapore analogico / vintage al toolkit di Live. Il nuovo grande strumento è Wavetable che, come suggerisce il nome, è un synth wavetable che utilizza forme d’onda da synth analogici e altri strumenti per modellare i suoni. C’è un sistema di modulazione integrato, insieme a filtri analogici modellati. I synth di Analog e Operator di Live sono abbastanza datati oggi come oggi, ma questo sembrerebbe uno strumento in grado di confrontarsi decorosamente con strumenti relativamente più moderni come Serum o Form di Native Instruments.

La funzione Capture consente di creare spazio creativo per melodie e passaggi che, nel flusso creativo di una produzione, sono spesso il risultato di improvvisazione su una semplice progressione messa in loop. Questo è un modo molto efficace per i produttori e i cantautori di creare parti vocali e melodie principali ed avere un funzione come Capture a disposizione rende tale processo decisamente più semplice ed efficace. E’ ora possibile lavorare contemporaneamente su più clips MIDI contemporaneamente e le clips Audio possono essere editate direttamente nella finestra di arrangiamento.

Il prezzo di Ableton Live 10 rimane allo stesso livello di Live 9. Le versioni di download per Live 10 costano € 79 per Live Intro, € 349 per Live Standard e € 599 per Live Suite.

Se sei una delle poche persone che acquistano software in scatola, costano 99 € per Live Intro, € 399 per Live Standard e € 649 per Live Suite. Gli utenti già registrati con una licenza devono controllare i loro account Ableton per ottenere gli specifici prezzi di aggiornamento. In attesa della nostra approfondita recensione potete dare uno sguardo al video istituzionale di Ableton qui di seguito.